egitto sudafrica

Riepilogo

Un pazzo secondo tempo regala emozioni a profusione, con Egitto e Sudafrica costantemente sul piede dell’acceleratore e occasioni da gol che cascano come la grandine a novembre. Il pareggio per 2-2 è il risultato più giusto; adesso si devono fare i conti per capire chi tra le due potrà passare il turno.

PRIMO TEMPO

Il gran caldo che attanaglia Torino si fa sentire e condiziona la prima metà di gioco. Nei primi venti minuti di gara non succede granché, mentre sul finale si fa vedere il Sudafrica con Drame che scatta in contropiede e calcia di punta a tu per tu con il portiere, mancando di poco lo specchio della porta. Finisce poco dopo il primo tempo, ma le emozioni sono concentrate tutte nella ripresa.

SECONDO TEMPO

Pronti via e il Sudafrica si rifà vivo ancora con Drame che avanza velocemente palla al piede, bravo il portiere egiziano in uscita. I sudafricani attaccano ancora, ma è l’Egitto che si porta avanti con Eslam, segnando da posizione impossibile con un meraviglioso tiro a giro da centrocampo che prende di sorpresa tutti, compagni compresi.  Neppure il tempo di esultare e il Sudafrica trova il pareggio con Cissokho, che con un delizioso pallonetto beffa Bella. Le squadre attaccano a viso aperto e mettono in seria difficoltà le difese avversarie, il match si fa estremamente incerto. Al minuto 13 l’arbitro fischia un rigore per l’Egitto che El Daly non sbaglia, pochi minuti dopo il nuovo pareggio del Sudafrica con un’azione solitaria di Krubally. Entrambe pensano più ad attaccare che a difendere, sembra un match di pallacanestro per intensità e alternanza di azioni. Il 2-2 finale è il risultato più giusto.

Al Sudafrica basta un punto per qualificarsi, ma dovrà affrontare un Senegal che non regalerà niente. L’Egitto per passare il turno deve vincere contro il Ghana e sperare nella sconfitta del Sudafrica per arrivare a pari punti: a quel punto sarà decisiva la coppa disciplina.

MIGLIORE IN CAMPO EGITTO: EL DALY – Ogni volta che tocca palla la difesa sudafricana non sa che pesci prendere. Un livello sopra gli altri.

MIGLIORE IN CAMPO SUDAFRICA: KRUBALLY – Un suo gran gol in velocità non è bastato alla sua squadra per portare a casa l’incontro.

Dettagli

Data Ora
23/06/2019 15:00

Risultati

ClubPrimo TempoSecondo TempoGoalsEsito
Egitto022Pareggio
Sudafrica022Pareggio